Abbazia San Salvatore

La Storia

Localizzata a 6 km a nord ovest dall’antico centro di Metaponto, l’Abbazia San Salvatore si erge sulla sponda destra del fiume Bradano: una posizione geografica particolare e fortunata che ha favorito nel sito forme insediative stabili sin dall’età neolitica.

Durante l’età greca, è verosimile che nel luogo dove oggi sorge l’Abbazia fosse stata eretta una fattoria come suggerisce anche il ritrovamento di alcune tombe, caratterizzate da ricchi corredi databili tra fine VI e IV secolo a.C. Dato confermato anche dal ritrovamento di un antico canale di bonifica inserito nella maglia dilimites che dall’interno attraversa il territorio della città greca di Metaponto per raggiungere

L’occupazione del luogo acquista particolare importanza in età medievale quando nel secolo XI Roberto Maccabeo, nipote di Roberto Guiscardo, erige un insediamento fortificato denominato “Castrum Sancti Salvatoris De Marina”. È nel 1099 che il complesso viene donato all’Abbazia benedettina di San Michele Arcangelo di Montescaglioso e da questa tenuta come feudo fino agli inizi del XVII secolo.
Nel corso dei secoli, il sito ha subito molti interventi di restaurazione che in parte ne hanno alterato i caratteri architettonici originari: infatti, alcuni interventi a opera dei monaci di Montescaglioso hanno trasformato il complesso prima in una masseria – quindi a carattere rurale e latifondistico – poi in un’azienda agricola. Della costruzione originaria si conservano alcuni tratti del muro di cinta e la torre.

Proprio adiacente la torre e l’ingresso era situata la chiesa medievale, intitolata al Salvatore, caratterizzata da un’aula unica coperta da volta a botte lunettata risalente alle ristrutturazioni degli inizi del XVII secolo.In accordo con le fonti scritte, i dati archeologici collocano la fase finale di vita del sito nel tardo Medioevo inserendo l’insediamento nel panorama dei deserted villages che caratterizzano l’Italia meridionale, ed il territorio metapontino, tra la fine del XIV e il XV secolo.

L’ABBAZIA SAN SALVATORE
Oggi è una meta esclusiva

Oggi l’Abbazia conserva tutto il fascino di un tempo andato, immersa com’è in atmosfere idilliache e da sogno. Una struttura pensata per il benessere psicofisico degli ospiti ma anche per incantare chi sceglie il complesso come palcoscenico di un evento particolare. Una meta che saprà conquistare con le sue viste mozzafiato in quanto la sua ubicazione consente una straordinaria visibilità: dagli insediamenti della valle del Bradano a quelli interni della Murgia fino a raggiungere il golfo di Taranto con i relativi centri costieri.

Stai organizzando un evento?

Compila il form indicandoci che tipologia di evento stai organizzando e un membro
del nostro staff ti contatterà per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno